Chi è Walter Maioli e chi erano gli AKTUALA

Postato in Oriental Blues notizie


Walter Maioli, viaggiatore dell’Oriente è l’artefice di operazioni culturali di primaria importanza per l’ incontro tra Oriente ed Occidente. Innovatore a livello mondiale, brillante ricercatore delle origini della musica e degli strumenti musicali, specialista in Archeologia e Musica:  Preistoria e Antiche civiltà, autore di libri, curatore della collezione di strumenti musicali archetipici del Centro del Suono. Specialista nei suoni della natura e in Paesaggi Sonori, sound designer, musicista di teatro affiancando personaggi come Giorgio Albertazzi, con SYNAULIA, musiche e danza dell’Antica Roma, gruppo da lui fondato con la figlia Luce e Nathalie van Ravenstein con cui ha realizzato musiche, sonorità e strumenti per films, quali il “Gladiatore”, “Sogno di Una Notte di Mezza Estate”, “Roma” e “Agorà”.
Walter ha iniziato la sua carriera artistica negli anni 60 e nei primi anni 70 ha fondando  il mitico gruppo AKTUALA che diffuse la musica Orientale e creò la World Music  in Italia, influenzando e “orientando” molti artisti come Franco Battiato, Angelo Branduardi e anche il famoso suonatore indiano Trilok Gurtu, che ha realizzato il suo primo Lp con Aktuala.
Aktuala ha inaugurato il primo Umbria Jazz nel 1973 e suonato in tutti i principali locali di Jazz dell’epoca dal Jazz Power di Milano al leggendario Folk Studio di Roma. Walter ha trascorso anni anche in Olanda dove ha partecipato al Nord Jazz See Festival.  Arrigo Polillo lo storico direttore della rivista Musica Jazz, nel 73 ha scritto  : Il leader del Trio Aktuala, WaIter Maioli è un eccellente armonicista di blues di stile arcaico; peccato che voglia fare anche tante altre cose, attingendo ai patrimoni musicali folkloristici di mezzo mondo e suonando i più disparati strumenti. Così disperde energie e spreca il suo talento.
Molto indicativo è anche l’articolo uscito sul Il Lavoro del 24-2-1973 di  C.G.R. dal titolo che avrebbe fatto scuola;  BLUES MEDITERRANEO : musica essenzialmente ispirata a radici tematiche attinte dal grembo del folklore mediterraneo e dalla sempre disponibile matrice africana e medio-orientale, mediate attraverso ora più, ora meno riconoscibili moduli jazz: di qui la definizione pro¬grammatica di “blues mediterraneo” in antitesi col blues di importazione e di imitazione americana. Anche  il grande critico di Jazz Franco Fayenz ne parla negli anni 80 come un Futuro Antico e di certo aveva previsto giusto. “Maioli dal jazz al folklore. Ora suona con ossi d’aquila e predica il futuro antico mescolando viaggi in oriente, ecologia e computer. E’ autore di varie pubblicazioni, tra cui : Walter Maioli, “Le Origini: Il Suono e la Musica” - Jaca Book, Milano 91. vedi wmcurriculum di Walter Maioli


Dai primi anni 70 ha viaggiato nel Mediterraneo e verso Oriente sulla rotta delle musiche dell’antichità, del flauto ney in Marocco, Tunisia, Egitto, Turchia, Persia, Afghanistan, Pakistan e Nord India, svolgendo ricerche e laboratori sul campo in Himalaya, Kashmir e Nepal, concerti, radio e televisione a  Srinagar, New Delhi, Benares.

2009 - TEHRAN -- Italian composer and researcher of the Archaeology of Music Walter Maioli traveled to Iran to conduct some music projects. Spent several days in northern Iranian forests …. Tehran Times - September 8, 2009

 

RICONOSCIMENTO DALL’ICOM – UNESCO

Nel 2007 l’ ICOM l'organo dell'UNESCO per il coordinamento dei musei ha dedicato l'articolo principale scritto da Alexandra Nicolescu, Archeologa, del Guggenheim di Washington. DC, dove presenta il lavoro di Walter Maioli, Il Centro del Suono e SYNAULIA

> Le investigazioni di Maioli sull'impatto delle frequenze tonali degli strumenti antichi e gli elementi della natura nell' ascoltatore hanno costituito un contributo precursore all'adozione di messe a fuoco che si stanno sviluppando ora per applicazioni terapeutiche del suono e della musica, in vista di stimolare e perfino restaurare il cervello umano e l'apparato uditivo con delle tonalità sonore e suoni della natura per calmare e regolare il sistema sensoriale umano.

walter-maioli-e-piero-angela

Walter Maioli con SYNAULIA  a  Speciale Superquark -  TV Rai Uno -  23 dicembre 2009
Piero Angela intervista Walter Maioli, e resta affascinato dalle sue ricerche sull'ascolto e sul potere psicoacustico dei suoni antichi, primo tra tutti il suono della ricostruzione del sistro egizio di  Pompei.

Walter Maioli, Il Centro del Suono e SYNAULIA
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   web-site: www.soundcenter.it



oriental-blues
file MP3
(MB 33,8) o FLAC (MB 146) - digital download
Brani 5
Min. 26:50
€ 11,99 mp3
€ 14,00 FLAC
dettaglio-synaulia I